Sci alpinismo

Cima d'Asta

 

Difficoltà: difficile
Lunghezza: 8,0 km

 

Salita: 1411 m

Discesa: 31 m

 

Durata: 4:00 hPunto più basso: 1437 m Punto più alto: 2822 m 

 

 

Breve descrizione 
La slanciata Cima d’Asta è la vetta più importante del gruppo Lagorai-Cima d’Asta e dalla sua cuspide granitica si gode di un impareggiabile panorama che spazia in un 360° strepitoso.

Descrizione 
Dal parcheggio si segue la strada forestale della Val Sorgazza (segnavia 327) fino a raggiungere la stazione di partenza della teleferica del Rif. Brentari (1647m) dove si trova il bivio per la Forcella Magna. Qui si procede dritti sulla traccia che ricalca grossomodo il sentiero SAT 327 (direzione Rif. Brentari). Si avanza in leggera salita e ci si porta al “Bualon” (vallone). Si prosegue nella rada vegetazione e si raggiunge “l’Aia dei Slavazzi” dove si sale a sx con diversi cambi di direzione per aggirare dei risalti rocciosi. Ci si porta così a ridosso delle pareti di rocciose di Punta/Cresta di Socede a quota 2000m circa.

Ora si piega a dx (est) e si inizia a salire in diagonale. In base alla condizione del manto nevoso si decide di salire in modo diretto verso il rifugio/lago di Cima D’Asta o effettuare una diagonale più lunga e svoltare a sx verso il rifugio successivamente. Dopo aver seguito il percorso più indicato dal momento, si giunge nei pressi del Lago di Cima d’Asta, in vista del suggestivo Rifugio Ottone Brentari e della imponente parete sud di Cima d’Asta.

Dai pressi del rifugio (2476m) si va a dx (sud-est) e si risale un poco marcata dorsale che limita la conca del lago di Cima D’Asta. Dopo essersi alzati di circa 100m di dislivello si va a sx (nord) puntando alla “Forzeleta”, valico situato fra la dorsale sud-est di Cima D’Asta e la dorsale nord-ovest di Cima della Banca. Dalla forcella (2680m) ci si abbassa leggermente dall’altra parte (funi metalliche) e si inizia poi a salire andando a sx (nord-ovest) senza percorso obbligato. Risalendo per la dorsale e aggirando alcuni risalti si raggiunge la cima D’Asta a quota 2847m. Grandioso il panorama che si gode sul fondovalle.

Si scende lungo l’itinerario di salita.

Per escursioni guidate possiamo contattare per voi guide alpine e accompagnatori del territorio

 

 

IL PICCOLO PRINCIPE  CAMERA COLAZIONE E RELAX

Vicolo Busarello 10, Bieno Tel 340.3134256 | info@bbilpiccoloprincipe.com

  • Facebook - Grey Circle
  • TripAdvisor - Grey Circle
  • Instagram - Grey Circle
  • Twitter - Grey Circle
  • Google+ - Grey Circle
  • YouTube - Grey Circle
  • Pinterest - Grey Circle
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now